Radicofani

Radicofani è un piccolo borgo medioevale che sorge ai piedi del Monte Amiata a circa 70 Km da Siena nel sud della Toscana in Val d’Orcia. Radicofani è noto grazie alle imprese del celebre brigante gentiluomo Ghino di Tacco, celebrato anche da Dante nella Divina Commedia e da Boccaccio nel Decamerone. Il ghibellino Ghino di Tacco, una sorta di Robin Hood dell’epoca, fece della rocca il suo inaccessibile rifugio lungo la Via Francigena.

La Rocca di Radicofani, appare alla vista già da decine di chilometri di distanza e si staglia sul piccolo borgo, ne resta un torrione quadrangolare circondato dai resti di fortificazioni più recenti. E’ un luogo ricco di storia che nel tempo ha avuto un’importante valenza strategica, oltre a essere un luogo dalla bellezza incontaminata. Scendendo dalla Rocca verso il borgo si incontra un delizioso boschetto di pini, con archi e pozzi nascosti in parte dalla vegetazione.

Il monumento più importante del borgo è l’antica chiesa romanica di San Pietro Apostolo e nei giardini pubblici a fianco della piazza troverete la statua celebrativa del “falco della Val d’Orcia” Ghino di Tacco. Degni di nota inoltre il Palazzo Pretorio ed il Palazzo della Posta.

Radicofani
Radicofani – Val d’Orcia – Toscana